I superpapà

Un libro per papà super

Create your own book now!
Artwork from the book - I superpapà by laclassenelweb  - Illustrated by I ragazzi della 5B - Ourboox.com
About the Author
laclassenelweb
La classe 3^B di Marene
Read More

Create your own free book now

I superpapà

by laclassenelweb

Artwork: I ragazzi della 5B








Copyright © 2017

Una lettera al mio papà

Caro papà,

tra poco è la tua festa, allora mi sono messa a lavoro con carta e penna.

Mi dispiace molto che tu sia sempre occupato con il lavoro e sia in difficoltà.

Devi sempre rimanere a casa in officina, però, tu riesci lo stesso a farmi sorridere, e io ogni tanto a far sorridere te.

Vorrei spesso aiutarti nel tuo lavoro, però io in questo momento devo pensare allo studio e come meccanica non sarei un gran che!

Grazie di tutto quello che mi dai.

Sono molto contenta di avere un padre come te, anche se ogni tanto ti faccio arrabbiare.

Io ti chiamo sempre papi mentre tu tata o ogni tanto Giulia.

Quando vengo a casa da scuola e ti vedo arrabbiato mi porta tristezza nel cuore.

Sei un papà super!

Anche se sei arrabbiato cerchi di nasconderlo a me e Giacomo, ma io ti conosco bene e capisco.

Mi hai fatto una super sorpresa quando sei venuto a vedermi a nuoto, sono rimasta molto felice.

Sei il papà migliore al mondo!

Ti voglio molto bene!

Un bacione

Giulia

1
Artwork from the book - I superpapà by laclassenelweb  - Illustrated by I ragazzi della 5B - Ourboox.com

Mio padre si chiama Dino Bressi è nato il 12 luglio 1972.

Ha le sopracciglia leggere e nere, i capelli anche neri, e abbastanza alto ed è bravo.

Ha sempre il sorriso e quando mi porta a lavorare passiamo una giornata fantastica insieme, perché lui quando guida, mi fa cambiare le marce, e qualche volta mi lascia anche il volante, ma non solo per quello mi diverto, mi diverto anche a far passare i fili, a mettere le scatole e a fare il cemento.

Un giorno mi ha portato in campagnia, e ho visto almeno dieci gatti in una cascina.

Mio padre è fantastico, perché quando gli chiedo se posso fare qualcosa lui mi lascia fare tutto.

E mi regala quasi sempre qualcosa che a me piace molto.

Io sono sempre felice e emozionato di avere un papà bravo e gentile.

Ti voglio bene.

Ares

3
Artwork from the book - I superpapà by laclassenelweb  - Illustrated by I ragazzi della 5B - Ourboox.com

Io e mio padre

Questa è la storia del miglior padre che mi sia mai capitato.

Il mio papà è un po’ goffo e severo,ma quando mi sgrida è tutta un’altra cosa:

lui mi sgrida perché mi vuole bene e quando gli sorrido è perché gli voglio bene come lui ne vuole a me.

Lui scherza molto con me e i miei fratelli e non sgrida mai la mamma,anzi,la aiuta sempre quando lei non ce la fa a stare in piedi o quando mamma fa i turni,lui cucina e lava sempre.

Il mio papà è un SUPEREROE che sconfigge le ingiustizie e salva i più deboli.

Infatti mi lascia sempre prendere aria quando sto sempre in casa e qualche volta mi porta a scuola,se non è stanco o se non fa i turni.

Mamadou Diop è il padre che tutti sognano!

Mi aiuta sempre quando devo fare il letto e mi dice quasi sempre di si.

Qualche volta mi da anche € 5,00 per comprarmi qualcosa.

Lui è adorabile e trova sempre tempo per noi.

Lo adoro mio padre e gli voglio tanto,tanto,molto bene e non mi basterebbero 1.000 pagine per descrivere l’affetto che provo per lui e so che mi sarà di sostegno in tutto e per tutto.

I LOVE MY DAD

Sono la più felice del mondo con la mia famiglia,e anche con il mio papà.

TI ADORO PAPÀ

MIGLIORE DEL MONDO

Thioro Diop

5
Artwork from the book - I superpapà by laclassenelweb  - Illustrated by I ragazzi della 5B - Ourboox.com

Una pagina di diario per parlare del mio papà

Caro diario,

Oggi vorrei parlarti di mio papà.

Mio papà è il migliore del mondo e gli voglio tanto bene.

Mio papà viene da Marene ed è nato 43 anni fa a Savigliano

Il mio papà lavora tanto e duramente, e il pomeriggio è a casa e giochiamo insieme. Lui mi consola sempre e viene in mio aiuto nei momenti più tristi. Io mi diverto molto a giocare a calcio con lui o guardare le partite della Juve anche se lui è della Roma, però visto che sono Juventino mio papà gli piace vedermi felice. Mio papà è bravissimo e mi fa dei super regali mi ricordo quella volta che l’avevo aiutato e lui, visto che volevo un cane, me l’ha comprato. Quando ho visto Tommy il mio bassotto ho avuto una gioia incontenibile perché non me lo aspettavo proprio. Il mio papà è il più bravo di tutto il mondo.

Tanti auguri papà

7
Artwork from the book - I superpapà by laclassenelweb  - Illustrated by I ragazzi della 5B - Ourboox.com

Una Biografia

Nato nel 1967 a Sommariva Bosco e fa quarantanove anni il diciotto agosto.

Un bambino di nome Giuseppe.

Ha un fratello di nome Giovanni e una sorella di nome Margherita; lui è zio di un bambino che si chiama Giacomo che ha quattro anni.

Ora è padre di tre ragazzi: Vanessa, Cristiana e il piccolo Massimo Luigi.

Ora si è separato, ma di questa cosa non ne vogliamo parlare

Con il papà Giuseppe i figli vanno a dormire da lui, come la domenica di Carnevale quando sono tornati a casa lunedì sera dalla mamma. I ragazzi si sono divertiti tanto.

Cristiana

TI VOGLIO UN MONDO DI BENE PAPA’!

9
Artwork from the book - I superpapà by laclassenelweb  - Illustrated by I ragazzi della 5B - Ourboox.com

Caro diario,

oggi ti parlerò di mio papà, si chiama Valentino ed è nato il 15 settembre 1981 ed è alto 1,85m.

Il suo carattere è un po’ “da orso” come dice mia mamma, secondo me anche un pochino, però io trovo che lui sia anche DOLCE a modo suo.

A me piace molto quando di sera, soprattutto nel weekend, ci guardiamo insieme un bel film oppure quando mi porta a vedere le partite della JUVENTUS allo stadio.

Quando andiamo a vedere le macchine nei concessionari oppure le AUTO d’EPOCA, stiamo molto bene insieme.

È anche bellissimo quando, qualche volta, mi porta a fare la spesa con lui e, ogni tanto, siamo nel lettone a guardare la TV e i coccola.

Mio papà ha capelli neri e corti, gli occhi marrone-scuro, i baffi e il pizzetto, un naso a punta e una bocca GRANDE.

Lui è molto alto e magro, infatti io, mia mamma e mia sorella per prenderlo un po’ in giro, certe volte lo chiamiamo “Jonny Stecchino” oppure più spesso “Wally”, però lui non si arrabbia.

Mio papà è molto bravo, studia tanto e si impegna molto.

Papà coi cugini è SEMPRE pronto a farli giocare e ogni tanto chiacchiera con loro, soprattutto con nostro cugino piccolo Edoardo; quando papà gioca a “SCOPA” e si allea con mio nonno, vincono sempre: sono dei CAMPIONI!

Invece a giocare a “Scala quaranta” ce la giochiamo perché siamo tutti e due molto bravi e questo rende il gioco più INTERESSANTE.

Per me papà è il più bravo del mondo e, anche se qualche volta litighiamo, lui rimane il mio SUPEREROE!

Camilla

11
Artwork from the book - I superpapà by laclassenelweb  - Illustrated by I ragazzi della 5B - Ourboox.com

Una lettera al mio papi
Ciao papi come stai? Tutto a posto?

Io sto bene.

Com’è andata la settimana? Ti stai divertendo a Madrid? Spero proprio di sì, anche perché sei fortunato. Non spendi una lira e viaggi in quasi tutta l’Europa, magari potessi viaggiare con te!

Devo dire che ti invidio tantissimo: sarai sempre il migliore.

Mi potresti dire dove viaggerai così faccio una mini-ricerca e ti dico i migliori posti dove pernottare oppure andare a mangiare una pizza con Felipe?

La mia settimana sta procedendo bene: lunedì ho preso 10 in italiano, martedì abbiamo fatto la verifica di inglese, mercoledì abbiamo filosofeggiato con Roberta vedendo due dipinti simili.

Giovedì ho fatto la verifica di geografia sotto forma di agenzia di viaggi come Vittoria e mi hanno affidato la Liguria.

Venerdì mi ritrovo qui a scrivere questa lettera.

Ti voglio tanto bene!

Tommaso

 

13
Artwork from the book - I superpapà by laclassenelweb  - Illustrated by I ragazzi della 5B - Ourboox.com

Il mio papà è molto ma molto bravo e anche molto intelligente. È bravo per ogni cosa che si deve fare per il proprio figlio, ma anche con la mamma, fa qualunque cosa per aiutare gli altri mio padre è intelligente.

Mio padre si chiama Kara Mboup, ma tutti lo dicono Mboup Modu. È una persona che fa di tutto per me e non so neanche come ringraziarlo.

È la persona più coraggiosa del mondo e io dico sempre da grande voglio essere come mio padre

Khadim

15
Artwork from the book - I superpapà by laclassenelweb  - Illustrated by I ragazzi della 5B - Ourboox.com

Mio papà fa le porte e lavora il legno alla POLY WOOD la sua ditta. Ogni mattino mi sveglia e mi saluta prima di andare al lavoro. Di sera mangiamo insieme la cena e poi leggiamo la Bibbia. A me e Massi da io bacio della buona notte. Quando il sabato faccio le commissioni con lui mi diverto e mi piace tanto. Quando studiamo insieme voglio sempre sapere tutto ma mio papà mi corregge. Mi piace tanto che sia mio papà visto che ci vogliamo molto bene. Non è severo ma è molto dolce. La domenica andiamo a Messa e giochiamo a scacchi insieme. Questo testo e per una festa speciale ed essenziale per la vita; questa festa è quella del papà dove ogni figlio può fare un regalo attraverso la scrittura. Spero che questo testo gli piaccia perché è solo per una persona davvero speciale che sei tu PAPA’ perché tu vali molto più che bl’oro!!!!!!!!!!!!!

17
Artwork from the book - I superpapà by laclassenelweb  - Illustrated by I ragazzi della 5B - Ourboox.com

La lettera per il mio papà

Era nato l’otto maggio nel 1977,

in Romania, un bambino di nome Nicolae Puscasu.

Ha 5 fratelli, una mamma e un papà che adesso non c’è più.

Nicolae viveve in una piccola casa, era un po’ povero,

e i vestiti li prendeva dai fratelli maggiori.

Non era tanto bravo a scuola, ma se la cavava.

Adesso, Nicolae, è padre di tre figlie stupende,

Stefania, che ha 11 anni (quasi), Ecaterina che ha 3 anni e

Iustina-Maria che ha 1 anno e 3 mesi.

Queste 3 figlie sono un grosso dono per lui, e le ama molto.

Stefania, fa dei bei regali al suo papà,

per esempio, una volta, voleva farle a questo suo

importante, coccolone, consolante, amorevole papà,

una sciarpa fatta a maglia, ma non gliel’ha mai data

perché non l’ha ancora finita.

Le 3 figlie, senza il loro papà, non ci sarebbero

e per questo lo ringraziano tanto.

Nicolae è il miglior papà del mondo!!!

Stefy P.

19
Artwork from the book - I superpapà by laclassenelweb  - Illustrated by I ragazzi della 5B - Ourboox.com

Caro diario,

Mio padre è un uomo gentile e sorridente,certe volte se io o i miei fratelli lo facciamo arrabbiare allora non è più gentile e sorridente.

Caro diario io ti vorrei dire che il suo carattere è un po’ strano e non lo capisco.

Quando lui è arrabbiato però, io lo capisco molto bene.

Per me la cosa speciale di mio padre, è che, anche dopo tutto il lavoro della giornata, lui alla sera gioca con me a scacchi e io mi diverto, anche lui si diverte.

Infatti tutte le serate per me sono come una fasta del papà.

Per me mio padre è una persona speciale, gentile e splendente, difatti anche nei giorni di festa lui gioca con me a scacchi, ping pong e carambola.

Per me mio pedre è sempre un padre bravo e quando noi eravamo tristi da piccoli lui ci consolava e non piangevamo più.

Caro diario,

io ti vorrei raccontare ancora una volta di me e mio padre; ti vorrei dire che io con mio padre quando giochiamo a carambola o ping pong siamo molto competitivi, a volte vinco io, a volte vince lui.

Luca M.

21
Artwork from the book - I superpapà by laclassenelweb  - Illustrated by I ragazzi della 5B - Ourboox.com

Caro diario,

oggi ti parlo di mio papà.

Mio padre è un uomo gentile e aperto con tutti.

È molto simpatico e certe volte fa delle belle battute, però se si arrabbia un po’ di paura ce l’ho.

A lui non importa molto della festa del papà ma comunque ho voluto fargli questo regalo.

Mio papà segue sempre le mie partite e i miei allenamenti, cerca di fare sempre la cosa migliore da fare per me.

Sono contentissimo che lui sia mio padre e non lo voglio lasciare mai.

Le sere in cui è libero gioca a Scacchi con me e io mi diverto molto e mi alleno bene, anche se lui non è bravissimo e lo batto facilmente.

Quando alla sera se lo vedo arrabbiato cerco di consolarlo.

Mio papà conosce tutti a Marene e quando c’è da aiutare lui aiuta.

Quando arriva dal lavoro se io sono in giardino gioca con me a Calcio.

Lui lavora tanto e quando arriva a casa pulisce e cucina, è magnifico.

Quando lo vedo provo felicità e soprattutto gioia.

È un papà fantastico e spero di vivere una vita fantastica con lui.

23
Artwork from the book - I superpapà by laclassenelweb  - Illustrated by I ragazzi della 5B - Ourboox.com

Il mio papà…

Caro diario,

oggi è la festa del mio babbo.

Ti scrivo perché non so cosa regalare di così bello al mio papà da farlo felice felice…

Anche se per questa frase, mi avrebbe risposto di non pensare al regalo perché quando mi vede è il papà più felice del mondo! Io ho pensato di scrivergli questa lettera, per esprimere il mio affetto e la mia felicità quando sto con lui! Solo che né uno, né due, né tre, e neanche un quaderno possano bastare per scrivere tutto il bene che gli voglio. Mio papà è una persona molto furba e molto creativa, ma soprattutto molto ma molto scherzosa e simpatica. Ha un carattere pronto ad aiutare ed è molto serio e concentrato nel suo lavoro. I suoi hobby sono: inventare le cose, giocare con me, fare l’orto, lavorare… per me è bellissimo ed è forte, pronto a proteggermi e a farmi essere sempre felice e contento!

Caro diario, adesso ho capito che fargli un regalo è inutile, perché il regalo sono io!

25
Artwork from the book - I superpapà by laclassenelweb  - Illustrated by I ragazzi della 5B - Ourboox.com

Caro diario,

oggi ti parlerò del mio papà: lui ha un carattere molto divertente e simpatico però a tavola e fermo e deciso e se rimane un chicco di riso nel piatto lui te lo fa mangiare per rispetto di quelli poveri che non hanno niente da mangiare. È proprio per questo che secondo me è il papà più bravo al mondo, anzi della galassia. Papà Ivano ha una corporatura robusta e altezza media i capelli neri e, guarda caso, la barba bianca e nera.Con me ha un buon rapporto a patto che io vada da lui a lavorare ma poi lui mi dà dei consigli per la partita del sabato pomeriggio, avendo fatto l’allenatore ne sa molto.Vorrei ringraziarlo per tutti i sacrifici che ha fatto per me.E un esempio da seguire perché torna dal lavoro sempre contento e soddisfatto di quello che ha fatto indipendentemente dalla circostanza.

Fix

27
No Artwork uploaded!

Il papà è come un cuore libero e diverso dagli altri.

Il papà è una luce cha illumina i nostri occhi.

Il papà è una calamita che ci attrarre verso il suo cuore.

Il papà non è solo una stella che ama ma anche ascolta.

Tu non devi dimenticare ma devi ricordare che il papà non è una persona comune, ma è il tuo cuore.

Papà ti voglio bene!!!

Antonio

29

This free digital picture e-book was brought to you by

Ourboox.com

Create your own free book



Ourboox is the world's simplest free platform for creating, sharing and promoting digital picture e-books.

Join us now and make your books come true.