ETRUSCHI by ETRUSCHI - Illustrated by Matteo, Edoardo, Francesco - Ourboox.com
This free e-book was created with
Ourboox.com

Create your own amazing e-book!
It's simple and free.

Start now

ETRUSCHI

by

Artwork: Matteo, Edoardo, Francesco

  • Joined Feb 2017
  • Published Books 1

TEMPO

Dall ‘800 al 200 aC

EVENTI PIU ‘Importanti

Dal 600 al 300 aC ci fu il culmine dello sviluppo

Nel 300 aC ci fu una decadenza e progressiva conquista da parte di Roma

 

1

LUOGO

All ‘inizio si stabilirono tra il fiume Arno e il Tevere,

in seguito verso Nord, nell’Emilia Romagna,

verso il centro in Umbria, verso il Sud,

nel Lazio e in una piccola parte della Campania.

2
ETRUSCHI by ETRUSCHI - Illustrated by Matteo, Edoardo, Francesco - Ourboox.com

LA SOCIETA’ ETRUSCA

Citta’-Stato Con un capo, Lucumone, assistito da guerrieri e Sacerdoti.

Nel tempo gli aristocratici che possedevano terre e controllavano i commerci del mare

acquistarono sempre più potere e si impossessarono delle citta’

Il resto della popolazione era formata da mercanti, artigiani, contadini e schiavi.

Le donne erano considerate consigliere degli uomini

4
ETRUSCHI by ETRUSCHI - Illustrated by Matteo, Edoardo, Francesco - Ourboox.com

RELIGIONE

Gli Etruschi credevano in molti dei:

Tinia dio del cielo, sua moglie Uni e Minerva,

una divinità guerriera

6
ETRUSCHI by ETRUSCHI - Illustrated by Matteo, Edoardo, Francesco - Ourboox.com

ARTE divinatoria

àuguri: osservavano e interpretavano il volo degli uccelli

 Arùspici: esaminavano il fegato e altre viscere degli animali sacrificati

8
ETRUSCHI by ETRUSCHI - Illustrated by Matteo, Edoardo, Francesco - Ourboox.com

LE CITTA’ ETRUSCHE

erano fondate sulle coste e sulle colline.

Avevano porti, attrezzature, sulle alture erano senza mura.

DOPO le frequenti guerre tutte furono munite di possenti mura.

Le porte di ingresso erano ad  ARCO.

Nella parte alta della città c’erano templi, MENTRE nella parte bassa c’erano le botteghe e le case degli artigiani.

Le città erano dotate di cisterne sotterranee, acquedotti e fognature, le

strade erano lastricate. Intorno alla città c’erano i campi.

10
ETRUSCHI by ETRUSCHI - Illustrated by Matteo, Edoardo, Francesco - Ourboox.com

ARCHITETTURA

L’arco permise di realizzare aperture molto ampie e robuste.

I templi erano simili a quelli grechi:

1 Sorgeva su un alto basamento di pietra ed era costruito in legno e in pietra

2 davanti alla cella davanti al dio c’era un colonnato che sorreggeva un frontone triangolare

3 il tetto era coperto di tegole di terracotta

12
ETRUSCHI by ETRUSCHI - Illustrated by Matteo, Edoardo, Francesco - Ourboox.com

CITTA’ DEI MORTI

gli Etruschi credevano in una seconda vita dopo la morte.

Le tombe erano ideate come vere e proprie case, all’interno c’erano:

letti, tavoli e utensili. Sui muri erano dipinte scene di caccia e banchetti.

Venivano costruite tutte insieme in luoghi separati chiamati necropoli.

14
ETRUSCHI by ETRUSCHI - Illustrated by Matteo, Edoardo, Francesco - Ourboox.com
ETRUSCHI by ETRUSCHI - Illustrated by Matteo, Edoardo, Francesco - Ourboox.com

UN POPOLO, MOLTE ATTIVITA’

Sfruttarono con abilità le risorse del territorio:

coltivavano cereali olivi e viti;

divennero una potenza commerciale del Mediterraneo nord- occidentale;

l’artigianato della ceramica era sviluppato;

bucchero, una ceramica nera e splendente come metallo;

lavorazione del ferro, oro, argento con tecniche avanzate (granulazione e filigrana)

 

17
ETRUSCHI by ETRUSCHI - Illustrated by Matteo, Edoardo, Francesco - Ourboox.com
ETRUSCHI by ETRUSCHI - Illustrated by Matteo, Edoardo, Francesco - Ourboox.com
ETRUSCHI by ETRUSCHI - Illustrated by Matteo, Edoardo, Francesco - Ourboox.com
This free e-book was created with
Ourboox.com

Create your own amazing e-book!
It's simple and free.

Start now

Ad Remove Ads [X]