Artwork from the book - Viaggio della Legalità (26.05.19-29.05.19) by Seconda C - Illustrated by 2C - Ourboox.com
Jun 2019
Member Since
1
Published Books

Viaggio della Legalità (26.05.19-29.05.19)

by Seconda C

Artwork: 2C

Dario Scaletta

Dario Scaletta è uno dei magistrati che abbiamo avuto occasione di incontrare durante questo viaggio in Sicilia. Accompagnato da due uomini della scorta, lo abbiamo incontrato una mattina in piazza antistante il palazzo di gistizia dove ha parlato non solo dell’attuale lotta alla mafia, ma anche di quanto siano cambiate le cose dalle stragi a Palermo.

Abbiamo anche avuto l’opportunità di porgli alcune domande, ad esempio cosa lo avesse spinto, nonostante i rischi, a creare una famiglia. La sua è stata una risposta semplice quanto forte: “Avere figli è una delle cose più belle della vita e la minaccia della mafia non mi impedirà di vivere una buona vita.”

Parlando poi del suo lavoro ha concluso dicendo: “Quello del magistrato, per quanto diverso dai miei primi sogni, è il lavoro più bello del mondo”.

Ognuna delle sue parole dette col sorriso ha dimostrato la sua volontà di regalare a tutti noi un futuro in cui la mafia non potrà fare nulla contro la giustizia.

1
Artwork from the book - Viaggio della Legalità (26.05.19-29.05.19) by Seconda C - Illustrated by 2C - Ourboox.com
Artwork from the book - Viaggio della Legalità (26.05.19-29.05.19) by Seconda C - Illustrated by 2C - Ourboox.com
Artwork from the book - Viaggio della Legalità (26.05.19-29.05.19) by Seconda C - Illustrated by 2C - Ourboox.com

Vittorio Teresi

Vittorio Teresi è uno dei magistrati che ha gestito il processo Trattative, grazie a cui è stato confermato il contatto avvenuto tra Stato e Cosa Nostra.

Infatti durante il periodo stragista della mafia, alcuni esponenti dello Stato si sono messi in contatto con Cosa Nostra per evitare ulteriori stragi, ad esempio smantellando carceri per mafiosi o concedendo l’immunità ad alcuni mafiosi; atti che oggi sono stati messi nero su bianco come illegali.

Tutto questo ci è stato raccontato, insieme a altre numerose vicende che vedevano coinvolti i giudici S. Borsellino e G. Falcone, dallo stesso giudice Teresi all’interno del Palazzo di Giustizia di Palermo.

5
Artwork from the book - Viaggio della Legalità (26.05.19-29.05.19) by Seconda C - Illustrated by 2C - Ourboox.com
Artwork from the book - Viaggio della Legalità (26.05.19-29.05.19) by Seconda C - Illustrated by 2C - Ourboox.com
Artwork from the book - Viaggio della Legalità (26.05.19-29.05.19) by Seconda C - Illustrated by 2C - Ourboox.com

Giovanni Paparcuri

Vinse il concorso per autista giudiziario, il suo compito era guidare le blindate con i vetri da 4 centimetri su cui viaggiavano i magistrati a rischio di Palermo. Era stato a lungo autista di Giovanni Falcone, nell’estate del 1983 accompagnava Rocco Chinnici, Consigliere istruttore di Palermo, quando avvenne la strage. Seguì un anno di convalescenza dopo il quale egli provò a tornare a lavorare, ben sapendo che l’idoneità per guidare una blindata sarebbe venuta meno. L’ospedale militare gli propose un congedo: in pensione a 27 anni. Rifiutò.

Oggi custodisce le stesse stanze in cui un tempo lavorarono Giovanni Falcone e Paolo Borsellino più come un luogo dell’ anima che un museo anche se il suo nome ufficiale ora è: Museo Falcone-Borsellino: «È una parola che non mi piace proprio: mi evoca oggetti inanimati e polvere. Per me questo luogo è vivo: c’è dentro la vita che ho condiviso con le persone che non ci sono più».

9
Artwork from the book - Viaggio della Legalità (26.05.19-29.05.19) by Seconda C - Illustrated by 2C - Ourboox.com
Artwork from the book - Viaggio della Legalità (26.05.19-29.05.19) by Seconda C - Illustrated by 2C - Ourboox.com
Artwork from the book - Viaggio della Legalità (26.05.19-29.05.19) by Seconda C - Illustrated by 2C - Ourboox.com

Caltanissetta ed il museo degli invisibili

il 28 maggio abbiamo visitato il tribunale di Caltanissetta dove abbiamo avuto l’onore di conoscere la dottoressa Lia Sava. Dopo l’incontro abbiamo avuto la fortuna di vedere una mostra sulle vittime di mafia, è stata un’emozione indescrivibile ma ci sarebbe piaciuto poterla osservare più a lungo e conoscere la storia di coloro che pur non avendo fatto nulla sono stati uccisi dalla mafia e che spesso non vengono ricordati.

13
Artwork from the book - Viaggio della Legalità (26.05.19-29.05.19) by Seconda C - Illustrated by 2C - Ourboox.com

Lia Sava

Lia Sava è il nuovo Procuratore generale di Caltanissetta. L’unica donna Procuratore generale in Sicilia e la terza donna in Italia. Il magistrato, fino ad oggi Procuratore aggiunto di Caltanissetta, è stata nominata dal Plenum del Consiglio superiore della magistratura con 22 voti a favore su 23. A Caltanissetta ha svolto anche la funzione di Procuratore facente funzioni in attesa dell’arrivo del nuovo Procuratore. Sava, che si è sempre occupata di importanti inchiesta antimafia, prende il posto di Sergio Lari andato di recente in pensione.

15

Gli Invisibili

Durante l’incontro con alcuni magistrati di Caltanissetta abbiamo anche avuto il privilegio di sentire la storia di un ragazzino, Claudio Domino, vittima innocente di mafia, attraverso le dure parole della madre che chiede ancora giustizia per il figlio e la storia di un’altra vittima innocente, Giammatteo Sole, raccontata dal fratello che nulla vorrebbe se non riabbracciarlo.

16

Claudio Domino

 

Claudio Domino aveva undici anni. Era un bambino gioioso e pieno di vita a cui, come a tutti i bambini, piaceva giocare.La sera del 7 ottobre 1986 stava passeggiando in una via del quartiere San Lorenzo di Palermo. Il bambino fu chiamato da un uomo che arrivava con una moto di grande cilindrata, una Kawasaki, dopo che Claudio si avvicinò l’assassino disse che gli doveva parlare e poi tirò fuori una pistola 7,65 e da meno di un metro gli sparò in mezzo agli occhi, uccidendolo sul colpo. Un colpo di pistola in fronte. Uno, sparato a bruciapelo. Il corpo senza vita di Claudio cadde a terra.

Un caso che rimane ancora irrisolto, senza alcuna sentenza che riconosca gli assassini del bambino poiché oggi purtroppo non si conosce ancora il volto del killer che spezzò la vita di un bambino né il movente.

17
Artwork from the book - Viaggio della Legalità (26.05.19-29.05.19) by Seconda C - Illustrated by 2C - Ourboox.com

La Memoria

I genitori di Claudio dopo anni di silenzio, hanno deciso di portare avanti un progetto di crescita e tutela dei minori, iniziato proprio nel giorno del trentesimo anniversario della morte. I coniugi Domino varcano le porte delle scuole non solo per raccontare la storia di Claudio, ma anche per ricordare gli oltre 108 bambini assassinati dalle mafie a cui non è stato permesso di poter crescere e vivere la propria vita in questo paese.

19
Artwork from the book - Viaggio della Legalità (26.05.19-29.05.19) by Seconda C - Illustrated by 2C - Ourboox.com

Giammatteo Sole

Giammatteo Sole è una delle moltissime vittime innocenti di Cosa Nostra, venne ucciso a soli 23 anni solo perchè sua sorella era fidanzata con Marcello Grado, figlio del mafioso Gaetano, che poi si pentì dopo l’arresto nel 1989.

Noi in occasione dell’incontro con un gruppo di magistrati di Caltanissetta abbiamo potuto incontrare il fratello, Massimo Sole, il quale ci ha raccontato tutta la vicenda; dalle sue parole abbiamo scoperto che Giammatteo era entrato in una comitiva di ragazzi che trascorreva i pomeriggi a Villa Tasca. Nel gruppo di amici c’erano anche la sorella Floriana e un altro fratello, Massimo. In quella comitiva sbocciò un amore, quello tra la sorella di Giammatteo e Marcello Grado. Un amore che, alla fine, ha portato la morte in casa della famiglia Sole ma solo dopo essere stato torturato a morte per ricavare delle informazioni che lui non conosceva. Fu ucciso e messo in un auto a cui poi è stato dato fuoco: il riconoscimento fu fatto infatti dopo il ritrovamento del cinturino dell’orologio.

E’ stato davvero emozionante poter sentire la testimonianza diretta di una persona che vorrebbe solo riavere chi gli è stato sottratto e che ha coinvolto tutti noi sino alle lacrime attraverso la sua storia piena di speranza per un futuro migliore.

21
Artwork from the book - Viaggio della Legalità (26.05.19-29.05.19) by Seconda C - Illustrated by 2C - Ourboox.com

To our wonderful community of readers:

The author has made this book available to you free of charge. We'd be really grateful if you'd consider one of the following:


  • Donating a dollar to the author

  • If you enjoyed the book, leave a like!

  • Write a few words of encouragement in the comments section below

  • Share it with your friends, you can use this shortlink:

Thanks for your generosity!
Mel, Ran, Shuli and the Ourboox team

This free digital picture e-book was brought to you by

Ourboox.com

Create your own free book



Ourboox is the world's simplest free platform for creating, sharing and promoting digital picture e-books.

Join us now and make your books come true.

COMMENTS 0

Leave a Reply