Artwork from the book - Viaggio nell’Antico Egitto by Claudia Girotto - Ourboox.com
Jan 2019
Member Since
5
Published Books

Viaggio nell’Antico Egitto

by Claudia Girotto

LA VALLE DEL NILO

Nel corso dei millenni gli Egizi occuparono tutta la valle del Nilo e il loro territorio si estendeva dalle cateratte del fiume fino alla sua foce che si affaccia sul mar Mediterraneo.

 

 

1
Artwork from the book - Viaggio nell’Antico Egitto by Claudia Girotto - Ourboox.com

L’IMPORTANZA DELLE PIENE DEL NILO

 

Gli Egizi regolavano l’alternarsi delle stagioni basandosi sul livello delle acque del Nilo.

L’anno era diviso in tre stagioni.

3
Artwork from the book - Viaggio nell’Antico Egitto by Claudia Girotto - Ourboox.com

IL FARAONE

 

Il faraone era il capo assoluto, era considerato il figlio di Ra, il Sole.

Aveva il compito di amministrare la giustizia, stabilire i tributi, comandare l’esercito.

5
Artwork from the book - Viaggio nell’Antico Egitto by Claudia Girotto - Ourboox.com
Artwork from the book - Viaggio nell’Antico Egitto by Claudia Girotto - Ourboox.com
Artwork from the book - Viaggio nell’Antico Egitto by Claudia Girotto - Ourboox.com

LA RELIGIONE

 

Gli Egizi erano politeisti.

Credevano che ogni aspetto della vita di tutti i giorni fosse regolato da una divinità.

Gli Egizi adoravano gli animali e gli elementi della natura e attribuivano alle divinità caratteristiche fisiche e sentimenti; molti dei conservavano la testa di un animale.

AMON-RA: il Sole

THOT: dio della scrittura

ANUBI: divinità dell’oltretomba

ISIDE: dea della maternità

OSIRIDE: giudice dei morti

HAPI: dio del Nilo

 

9
Artwork from the book - Viaggio nell’Antico Egitto by Claudia Girotto - Ourboox.com

LA CURA DEI DEFUNTI

 

Gli Egizi ritenevano che il defunto sarebbe rinato a nuova vita e l’avrebbe trascorsa nel Regno dei Morti, il regno di Osiride.

I poveri seppellivano i loro morti nel deserto perchè il calore faceva seccare i  corpi. Per le classi sociali più importanti si praticavano l’imbalsamazione e la mummificazione.

Il corpo veniva lavato e svuotato degli organi interni (tranne il cuore) che erano conservati nei vasi canopi; il corpo poi veniva riempito di segatura e messo nel natron, un sale che lo essiccava. Veniva poi profumato e bendato con lunghe fasce di lino; la mummia era poi adagiata in una serie di sarcofagi.

 

 

11
Artwork from the book - Viaggio nell’Antico Egitto by Claudia Girotto - Ourboox.com

LA PIRAMIDE

 

I primi faraoni fecero costruire le piramidi, le loro gigantesche tombe.

Le piramidi più famose sono quelle di Cheope, Micerino e Chefren.

Nella camera del sarcofago veniva deposto tutto ciò che poteva servire al defunto.

13
Artwork from the book - Viaggio nell’Antico Egitto by Claudia Girotto - Ourboox.com

LA SCRITTURA

 

La scrittura egizia è nata per registrare i raccolti e le offerte alle divinità. Gli antichi diedero a quei segni il nome di geroglifici, cioè “segni sacri”.

Gli Egizi scrivevano su rotoli di papiro.

15
Artwork from the book - Viaggio nell’Antico Egitto by Claudia Girotto - Ourboox.com
Artwork from the book - Viaggio nell’Antico Egitto by Claudia Girotto - Ourboox.com

LA VITA NELL’ANTICO EGITTO

Gli Egizi indossavano abiti leggeri: lunghe tuniche le donne, gonnellini corti gli uomini. Tutti erano attenti all’igiene personale.

La maggior parte delle donne apparteneva alla classe dei contadini e lavorava nei campi; tra le classi più ricche si occupava dell’educazione dei bambini, spesso lavoravano come  profumiere, musiciste…

Gli uomini si dedicavano al lavoro dei campi, all’artigianato o al ruolo di funzionari.

I bambini stavano a casa fino ai sei anni, i giocattoli erano palle di stracci, bambole di stoffa, argilla o legno.

Un gioco che praticavano anche gli adulti era il senet, simile alla nostra dama.

 

18
Artwork from the book - Viaggio nell’Antico Egitto by Claudia Girotto - Ourboox.com
Artwork from the book - Viaggio nell’Antico Egitto by Claudia Girotto - Ourboox.com

To our wonderful community of readers:

The author has made this book available to you free of charge. We'd be really grateful if you'd consider one of the following:


  • Donating a dollar to the author

  • If you enjoyed the book, leave a like!

  • Write a few words of encouragement in the comments section below

  • Share it with your friends, you can use this shortlink:

Thanks for your generosity!
Mel, Ran, Shuli and the Ourboox team

This free digital picture e-book was brought to you by

Ourboox.com

Create your own free book



Ourboox is the world's simplest free platform for creating, sharing and promoting digital picture e-books.

Join us now and make your books come true.

COMMENTS 0

Leave a Reply